Cambio Serratura Castelli Romani

Questa scheda è stata visualizzata 30 volte
Cambio Serratura Castelli Romani
User Rating: 5 (1 votes)

La serratura installata  con il  Cambio serratura Castelli Romani  è necessaria per chiudere le porte che separano la casa dal mondo esterno e deve  assicurare più sicurezza e resistenza ai tentativi di scasso.

Queste si distinguono in base a dove andrà applicata, se in una porta blindata, un portoncino d’ingresso, una serranda, una porta di cantina o un cancello. scegli in base al tipo di porta da esterno: serrature per porte blindate da infilare  se devi sostituire la serratura per la porta blindata devi conoscere più elementi: interasse ed entrata, il numero di pistoni, la sporgenza, la posizione dello scrocco, il tipo di cilindro (doppia mappa, cilindro sagomato o entrambe).

in negozio possiamo aiutarti a trovare il modello compatibile con la tua porta.  serrature blindate da applicare  queste serrature di sicurezza si applicano esternamente su porte e portoni d’ingresso, anche d’epoca. possono avere doppia mappa, a pompa, cilindro europeo oppure chiusura a spranga. serrature elettriche per portoncini d’ingresso  le porte d’ingresso, ad esempio quelle degli uffici, dei magazzini o i capo scala dei condomini, sono solitamente più robuste di quelle da interno.

a seconda che siano in legno o in alluminio le serrature hanno misure diverse per adattarsi agli spessori dei differenti materiali. sono quasi sempre in acciaio inox proprio perché a contatto con umidità in esterno. occorre verificare l’entrata, la posizione del foro cilindro e il senso di apertura, se verso sinistra o verso destra. infine, il tipo di chiave se doppia mappa o europeo. tra queste possono esserci anche le serrature elettriche, che si possono aprire anche da un pulsante o dal citofono.

serrature per garage  per una porta basculante il modo di chiusura è verticale e può avere uno o tre punti di chiusura; per una serranda invece ha due o tre punti di chiusura orizzontali. il cilindro può essere europeo o a pompa. serrature speciali di sicurezza:  dispositivi antipanico e di emergenza  queste soluzioni hanno una serratura che chiude il portone dall’esterno e un maniglione di apertura antipanico che sgancia la chiusura dall’interno.

possono essere da applicare con serratura integrata o a infilare, con serratura indipendente, da inserire all’interno della porta. queste soluzioni sono conformi alle norme europee en1125 o en179.  come scegliere i cilindri per serrature il cilindro di una serratura può essere cambiato in qualsiasi momento tu senta necessario aumentare la sicurezza. ad esempio, se hai perso le chiavi non è necessario cambiare tutta la serratura ma è sufficiente sostituire solo il cilindro.

oppure puoi cambiarlo se desideri aumentare la sicurezza della tua porta. i cilindri possono essere a: una sola entrata: si chiudono con la chiave da un solo lato, solitamente dall’esterno; una entrata e un pulsante: si chiudono con la chiave dall’esterno e si aprono con bottone dall’interno; doppia entrata o frizionati: si chiudono con chiave sia da esterno sia da interno.

nella versione più standard, non permettono di aprire dall’esterno con una chiave se all’interno è inserita un’altra chiave. alcuni modelli invece permettono di aprirsi anche con una chiave inserita dall’altra parte. come è fatto un cilindro i cilindri sono costituiti da:  statore: è il nome del corpo del cilindro che si fissa nella serratura;  rotore: è l’elemento in cui si inserisce la chiave e che trasmette il giro alla leva; leva: è la parte centrale posta all’interno del cilindro che con il giro della chiave aziona i pistoncini per l’apertura o la chiusura; pistoncini: posti uno accanto all’altro, devono formare una certa combinazione per consentire l’apertura della serratura.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*